Vellutata di funghi

Questa ricetta è stata letta da 2720 persone

Vellutata di funghi - La cucina di nonna Rita

La vellutata di funghi, o crema di funghi, è una ricetta invernale gustosa e corroborante.

Non sto sicuramente parlando della versione liofilizzata nelle buste, assolutamente no.

La vellutata fatta con funghi freschi è molto ma molto meglio e poi è semplice da fare e veloce. Quando la preparo aggiungo sempre, ai funghi freschi, un pò di funghi secchi che conferiscono più aroma e profumo alla vellutata.

Potrete assaporare tutto il gusto dei funghi; accompagnando con crostini di pane: sarà molto gradita.

Un piatto raffinato da servire anche agli ospiti più esigenti, vi assicuro che sarà un successo!


Vellutata di funghi


Portata: Primi piatti, Piatto unico
Difficoltà: Moderata
Porzioni: 4
Tempo prepar:  10 minuti
Tempo cottura:  25 minuti
Tempo totale:  35 minuti


Ingredienti


  • 350 gr funghi champignon (oppure 50 gr di funghi porcini secchi + 300 gr di champignon freschi)
  • 1 costa sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla dorata
  • qualche foglia tritata prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • 200 gr pomodoro pelato
  • 40 gr farina 00
  • 200 ml panna o latte
  • 1 lt circa brodo di carne
  • 40 gr parmigiano reggiano grattugiato
  • 40 gr burro
  • olio extra vergine oliva q.b
  • sale q.b

Preparazione


  • Raschiamo e puliamo bene i funghi dalla terra e laviamoli velocemente, poi asciughiamoli delicatamente con carta da cucina.
  • Affettiamo gli champignon e se abbiamo deciso di usare, invece, anche i funghi secchi, dobbiamo ammollarli in una casseruola con 3 bicchieri di acqua calda.
    Vi consiglio comunque di mettere sempre qualche grammo di funghi secchi: daranno più profumo e sapore alla nostra vellutata.
  • Tagliamo le verdure.
  • In una grossa pentola con 2 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva mettiamo l’aglio, la carota, la cipolla e il sedano a rosolare insieme ai funghi. Lasciamo cuocere a fiamma dolce mescolando per 7 minuti.
  • Adesso aggiungiamo il pomodoro pelato tagliato a pezzetti.
  • Se avete scelto di usare anche i funghi secchi, ora dobbiamo aggiungerli ai funghi freschi che sono in cottura.
    Scoliamo i funghi secchi dell’acqua e versiamoli nella casseruola con i funghi freschi, mescoliamo.
    Cuociamo ancora un minuto e poi aggiungiamo il sale e a poco a poco, secondo la necessità, il brodo bollente ed il prezzemolo tritato.
    Facciamo sobbollire per 20 minuti circa a fiamma dolce, finché i funghi saranno cotti.
  • Nel frattempo sciogliamo in un tegame un pezzetto di burro e incorporiamo, mescolando continuamente e accuratamente, due cucchiai di farina.
    Quando questa comincerà ad imbiondire, aggiungere la panna o il latte e un bicchiere di acqua e, continuando a mescolare, lasciamo cuocere per circa 10 minuti.
  • Nel frattempo, con il frullatore ad immersione, riduciamo i funghi in una crema e uniamola alla panna e farina che abbiamo in cottura.
    Se necessita aggiustare di sale e facciamo cuocere per altri dieci minuti sempre mescolando.
    Diluiamo il tutto con 3/4 di brodo di carne e lasciamo cuocere per 15 minuti circa, completando con un cucchiaio di parmigiano grattugiato.
  • Servire con crostini di pane rosolati nel burro. Buon appetito!

Questa ricetta è stata letta da 2720 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita