Tronchetto crema fragole

Questa ricetta è stata letta da 4513 persone

Tronchetto crema e fragole - La cucina di nonna Rita

Il tronchetto crema e fragole un dessert estivo, fresco e goloso, ma possiamo prepararlo in ogni stagione sostituendo le fragole con frutti di bosco o altra frutta.

Con la bella stagione si ha voglia di un dolce fresco e, se è con le fragole, diventa davvero irrinunciabile gustarne una fettina a fine pasto o durante la giornata.

Un dolce veloce che si prepara in poco tempo: se poi volete proprio essere super veloci potete sostituire la base che ho preparato con savoiardi o pavesini ed evitare pure di accendere il forno, che con il caldo non ci va proprio.

Il tronchetto crema e fragole lo possiamo preparare in anticipo, conservarlo in frigo per qualche ora. Se poi lo mettiamo in freezer sarà ancora meglio: al bisogno basterà farlo scongelare un po’ prima di servirlo.

Il tronchetto crema e fragole è l’ideale per non rinunciare ad un dolce al cucchiaio fatto in casa con ingredienti semplici e genuini.

Andiamo a preparare il nostro tronchetto crema e fragole.


Tronchetto crema e fragole


Portata: Dolci e Dessert
Difficoltà: Facile
Porzioni: 8
Tempo prepar:  40 minuti
Tempo cottura:  15 minuti
Tempo totale:  55 minuti


Ingredienti

  • Ingredienti per uno stampo da plumcake cm 12 x 20 cm
  • limoncello q.b. in sostituzione succo di limone
  • Pasta biscotto oppure savoiardi q.b
  • 400 g di fragole
  • 200 ml di panna per dolci
  • 300 g di ricotta ben sgocciolata
  • 5 cucchiai di zucchero semolato

Preparazione


  • Per prima cosa realizziamo la pasta biscotto: Separiamo i tuorli dagli albumi in due ciotole.
    Montiamo gli albumi a neve, aggiungendo un pizzico di sale, con lo sbattitore elettrico e teniamoli da parte.
  • Con lo sbattitore montiamo i tuorli insieme allo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Setacciamo la farina con la fecola e il pizzico di bicarbonato e aggiungiamola al composto spumoso dei tuorli un poco alla volta, amalgamando bene il tutto continuando a lavorare con lo sbattitore.
  • Adesso Incorporiamo delicatamente e un po’ per volta gli albumi montati utilizzando una spatola con movimenti dall’alto verso il basso per non far sgonfiare gli albumi.
  • Rivestire con carta forno una leccarda e versare il composto avendo cura di livellarlo bene; sbattere la leccarda sul piano lavoro per evitare il formarsi di bolle di aria
  • Cuociamo in forno già caldo a 180°C statico per circa 10/15 minuti fin quando la pasta biscotto risulterà leggermente dorata.
  • Sforniamo e lasciamo raffreddare.

    Dedichiamoci adesso alla crema
  • Laviamo le fragole, eliminiamo il picciolo e mettiamole a sgocciolare in uno scolapasta
  • In una ciotola tagliamo le fragole a pezzi non troppo piccoli, versiamo il limoncello diluito con acqua oppure usiamo il succo di limone, zuccheriamo a piacere e lasciamo riposare per circa 10 minuti.
  • In una ciotola mettiamo la ricotta ben sgocciolata e passata al setaccio, uniamo lo zucchero e la panna che non deve essere montata, ma utilizzata così com’è.
  • Uniamola un po’ per volta alla ricotta, avendo cura di mescolare bene per meglio amalgamare gli ingredienti
  • Foderiamo lo stampo da plumcake con pellicola trasparente oppure un altro tipo di stampo che volete utilizzare.
  • Sgoccioliamo bene le fragole e teniamo da parte il loro liquido.
  • Prendiamo la pasta biscotto che ormai sarà fredda e ricaviamo delle strisce della stessa misura dello stampo che andiamo ad usare per formare il nostro tronchetto.
  • Immergiamo velocemente i pezzi di pasta biscotto nel liquido delle fragole, e disponiamo il primo pezzo di pasta biscotto sul fondo dello stampo dove avremo messo uno strato di crema, stendiamo uno strato di crema e qualche cucchiaio di fragole a pezzetti.
  • Procedere a strati sino ad esaurimento degli ingredienti: ricordiamo che dobbiamo terminare con uno strato di pasta biscotto che copriremo con uno strato di crema.
  • Copriamo il tronchetto crema e fragole con della pellicola trasparente e riponiamo in freezer per meno di 2 ore oppure in frigo per almeno 4 ore.
  • Trascorso il tempo di riposo sformiamo il tronchetto crema e fragole con l’aiuto della pellicola, decoriamo con fragole intere che avremo tenuto da parte.
  • Se lo abbiamo tenuto in freezer lasciamolo ammorbidire un po’ a temperatura ambiente prima di dividerlo in fette sottili. Se invece lo abbiamo tenuto in frigo possiamo servirlo subito.

Questa ricetta è stata letta da 4513 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita