Torta salata di pomodori all’origano

Questa ricetta è stata letta da 2303 persone

Torta salata pomodoro e origano - La cucina di nonna Rita

La torta salata di pomodori all’origano è un piatto semplice e fresco, con un gusto stuzzicante che ricorda un po’ quello della pizza.

Facile da preparare, si mangia tiepida o ancora meglio fredda ed è un’idea perfetta per un buffet, un picnic o un pasto veloce ma sostanzioso.

Si può usare anche la pasta sfoglia o la pasta brisè già pronta.


Torta salata di pomodori all’origano


Portata: Piatti unici
Difficoltà: Facile
Porzioni: 1 torta salata
Tempo di prep.:  1 ora 20 minuti
Tempo di cottura:  20 minuti
Tempo totale:  1 ora 40 minuti


Ingredienti


  • 250 gr farina 00
  • 125 gr burro
  • 1 uovo
  • PER IL RIPIENO:
  • 5-6 cipolle, tritate
  • olio extravergine di oliva q.b
  • 100 gr pancetta affumicata
  • 300 gr pomodorini
  • pepe
  • 4 uova
  • 200 ml panna
  • ½ mazzetto origano fresco

Preparazione


  • Formare un impasto con farina, sale, burro e 1 uovo e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo.Raccogliere la pasta in una palla e avvolgerla in un telo umido, lasciandola riposare circa ½ ora.
  • Accendere il forno a 200°C.
  • Per il ripieno:
    Stufare le cipolle con un po’ di olio evo a fuoco dolce. Tagliare a cubetti la pancetta, rosolarla con la cipolla e lasciare raffreddare.

  • Tuffare i pomodorini in acqua bollente per 30 secondi, spellarli, eliminare il picciolo e i semi e tagliarli a pezzetti. Aggiungere i pomodori alla pancetta con la cipolla e insaporire con sale pepe.
  • Stendiamo la pasta con il mattarello in una sfoglia sottile e rivestiamo uno stampo da crostata o quattro stampi piccoli, se volgiamo farli monoporzione. Formiamo il bordo e punzecchiamo la pasta con i rebbi di una forchetta.
  • Cuociamo per 10 minuti in forno a 200°C .
  • Passati i 10 minuti, togliamo dal forno la pasta, senza spegnere il forno dobbiamo continuare la cottura. Distribuiamo, all’interno della pasta, la miscela di pancetta e cipolla. A parte mescoliamo le uova e la panna con un pò di sale e pepe (se lo gradiamo).
  • Laviamo l’origano, scuotiamolo leggermente per togliere l’acqua in eccesso, staccare le foglioline dallo stelo e tritiamole grossolanamente, aggiungiamo il trito al composto di uova e panna.
  • Versiamo tutto sulla pasta e rimettiamo in forno per altri 20 minuti e comunque fino a cottura. Serviamo tiepida o fredda.

Questa ricetta è stata letta da 2303 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita