Spaghetti alle acciughe

Questa ricetta è stata letta da 3981 persone

Spaghetti alle acciughe - La cucina di nonna Rita

Gli spaghetti alle acciughe sono un primo piatto gustosissimo, nella loro semplicità ma vi stupiranno catturandovi per con il loro profumo e sapore, ed anche per il loro colore.

Degli spaghetti conditi con un sughetto velocissimo, per coccolare i nostri ospiti dell’ultimo momento o per un pranzo veloce in famiglia.

Un piatto molto versatile: basterà avere solo le acciughe e combinare altri ingredienti, per trasformare ed reinterpretare, la vostra personale versione di questo semplicissimo piatto. 

Accendiamo i fornelli e prepariamoci a cucinare gli spaghetti con le acciughe


Spaghetti alle acciughe


Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facilissima
Porzioni: 4
Tempo prepar:  10 minuti
Tempo cottura:  10 minuti
Tempo totale:  20 minuti


Ingredienti


  • 400 gr di spaghetti o altro formato che preferite
  • 5 grandi o 10, se piccole, di acciughe o alici sott’olio
  • 3 cucchiai da tavola di concentrato di pomodoro
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 30 gr di pinoli
  • Peperoncino fresco o in polvere o se preferite pepe nero
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extra vergine di oliva (evo) q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione


  • Laviamo il prezzemolo e tritiamolo grossolanamente. Aggiungiamo i pinoli, il peperoncino o il pepe e uno spicchio d’aglio, quindi tritiamo un altro po’.
    Uniamo, anche circa la metà delle acciughe a disposizione (5-6 piccole o 3 grandi) e tritiamo fino ad ottenere un battuto omogeneo.

  • Facciamo scaldare un bel giro d’olio evo in una padella sufficientemente ampia da poter accogliere successivamente anche gli spaghetti.
    Aggiungiamo le acciughe rimaste e lasciamole sciogliere nell’olio a fuoco moderato.
    Quando le acciughe si saranno sciolte, aggiungiamo il battuto aromatico e lasciamo prendere calore. Uniamo il concentrato di pomodoro e poca acqua per diluire il concentrato e rendere il condimento più omogeneo.
    Lasciamo cuocere per circa 5 minuti affinché tutti i sapori si amalgamino.

  • Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola d’acqua e quando raggiunge il bollore tuffiamo gli spaghetti, saliamo. Portiamo la pasta a cottura molto al dente poiché finirà di cuocere in padella insieme al condimento.
    Scoliamo gli spaghetti e trasferiamoli nella padella del condimento insieme ad un mestolo della loro acqua di cottura.

  • Cuociamo gli spaghetti ancora per un paio di minuti nel condimento per farli insaporire.
  • Serviamo gli spaghetti alle acciughe caldi con una spolverata, a piacere, di prezzemolo tritato finemente.

Questa ricetta è stata letta da 3981 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita