Pata pizza della nonna

Fetta patapizza - La cucina di nonna Rita

La patapizza è nata per caso, in un giorno di quelli che cambi idea ogni secondo, mi capita ogni tanto di organizzarmi per preparare un piatto e poi cambiare idea.

Adesso vi racconto …

Oggi volevo preparare il rollè di patate, poi, mentre schiacciavo le patate col passaverdura, cambio idea e penso di preparare delle crocchette ripiene con formaggio e prosciutto.

Ma oggi cambio idea repentinamente e mentre amalgamo gli ingredienti, cambio nuovamente idea!

E penso di preparare qualcosa di nuovo: la patapizza.

Devo dire che è venuto fuori un piatto davvero buono, gustoso e facile da preparare. Quante volte, all’ultimo minuto, ci è venuta voglia di pizza, ma non abbiamo più il tempo di far lievitare, o ci manca proprio il lievito: ecco che possiamo preparare, in pochissimo tempo, la nostra PATAPIZZA.

I bambini ne saranno entusiasti ed anche i più grandicelli, e poi volete mettere il gusto di stupire i vostri commensali con qualcosa che non è la solita pizza?

Ma basta con le parole e passiamo ai fatti, andiamo alla ricetta e fatemi sapere.


Patapizza


Portata: Piatti unici
Difficoltà: Moderata
Porzioni: 4
Tempo prepar: 20 minuti
Tempo cottura: 15-20 minuti
Tempo totale:  40 minuti


Ingredienti


  • 600 gr patate
  • 1 uovo
  • Qualche cucchiaio di parmigiano reggiano (grattugiato)
  • sale e pepe q.b
  • 50 gr provola dolce (o altro formaggio no mozzarella)
  • 2 fettine prosciutto cotto
  • 4 cucchiai polpa di pomodoro a pezzetti
  • Qualche oliva nera (snocciolata)
  • origano (q.b)
  • olio extra vergine di oliva
  • 2-3 cucchiai farina 00 MOLINO CHIAVAZZA

Ingredienti


  • Sbucciamo e laviamo le patate.
    Tagliamole a pezzi e lessiamole in acqua leggermente salata per una decina di minuti o fino a quando saranno cotte ma non sfatte. Scoliamole e passiamole, ancora calde, con lo schiacciapatate lasciandole cadere in una ciotola.
    Aggiungiamo alla purea un uovo, il formaggio grattugiato e cominciamo ad amalgamare il tutto.
    Versiamo un po’ di olio evo e qualche cucchiaio di farina, mi raccomando di non aggiungere troppa farina, ma giusto quella che occorre ad ottenere un impasto non troppo appiccicoso. Mescoliamo fino ad avere un composto omogeneo e sodo.

    Foderiamo una teglia da pizza, dai bordi bassi, con la carta forno che ungeremo con olio evo.
    Versiamo l’impasto di patate e schiacciamolo con le mani unte di olio, cercando di livellarlo bene sulla teglia.

  • Condiamo con la polpa di pomodoro a pezzi, il formaggio tagliato a dadini, il prosciutto tagliato grossolanamente, qualche oliva anch’essa tagliata grossolanamente.

  • Spolveriamo con una generosa manciata di origano, un filo di olio evo e passiamo in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti o fino a quando il formaggio non si sarà sciolto.

  • Se necessario passare sotto il grill per qualche minuto se vogliamo colorire un po’ la superficie, io non l’ho fatto.
  • Servire calda, oppure tiepida.

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita