Panini da buffet fatti in casa

Questa ricetta è stata letta da 4815 persone

Panini da farcire per buffet - La cucina di nonna Rita

I panini da buffet fatti in casa sono morbidi e facilissimi da fare: con poca spesa avremo dei panini da offrire per festicciole con bambini, con la certezza di gustare cibo genuino e sano.

I panini da buffet li possiamo farcire con tutto quello che ci ispira la fantasia: possiamo spaziare dal salato al dolce, si possiamo farcirli anche con della nutella o con burro e marmellata per una merenda genuina e sana.

Oppure possiamo usarli per gustare delle ottime panelle o per gustarci degli hamburger come al fast food accompagnandolo con le patatine fritte ma fatto tutto in casa. Ed ancora possiamo usarli in sostituzione del pane o per picnic …

Vediamo la ricetta e andiamo a preparare i panini da buffet.


Panini da buffet


Portata: Pizze, focacce e lievitati
Difficoltà: Piatto unico
Porzioni: 30 panini
Tempo prepar:  60 minuti
Tempo cottura:  30 minuti
Tempo totale:  1 ora 30 minuti + il tempo di lievitazione


Ingredienti


  • 500 gr farina 0 tipo manitoba MOLINO CHIAVAZZA
  • 2 uova
  • 1 cubetto lievito di birra
  • 60 gr olio extra vergine oliva
  • 180 ml latte intero
  • 1 cucchiaino sale
  • semi di sesamo, q.b

Preparazione


  • Intiepidiamo il latte e aggiungiamo un cucchiaio di zucchero, mescoliamo con un cucchiaio di legno. Sbricioliamo il lievito nel latte e mescoliamo, sempre con il cucchiaio di legno. Quando la farina avrà assorbito tutto il latte possiamo unire l’olio con l’uovo ed il sale e continuiamo ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Più lavoriamo il nostro impasto più morbido saranno i nostri panini.
  • Poniamo l’impasto in una ciotola e copriamola con la pellicola. Facciamo lievitare in un luogo caldo per 2 ore o fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume. Per facilitare la lievitazione poniamo la ciotola nel forno spento con una ciotola di acqua bollente: l’umidità che si crea aiuterà la lievitazione.
  • Passato il tempo della lievitazione, riprendiamo l’impasto. Spolveriamo il piano di lavoro con la farina e lavoriamo un poco l’impasto per sgonfiarlo. Stacchiamo delle palline di impasto della grandezza del nostro pugno o della dimensione di un mandarino e poniamole distanziate e schiacciandole leggermente, lieviteranno ancora, su una teglia rivestita da carta forno che ungeremo con un pennello con olio evo.
  • Lasciamo lievitare per almeno un ora coperto da un telo e lontano da correnti d’aria.
  • Preriscaldiamo il forno a 180°C.
  • Riprendiamo i nostri panini, spennelliamoli con olio evo e spolverizziamo sulla superficie di ogni panino di semi di sesamo oppure, se preferite, usate semi di papavero.
  • Mettiamo i panini in forno e lasciamo cuocere per 30-35 minuti, proviamo la cottura con lo stuzzicadenti: se è asciutto sono cotti.
  • Per colorire la superficie possiamo passare per qualche minuto sotto il grill.
  • Servite farcendo a piacere o gustateli al naturale tiepidi o freddi come sostituto del pane.

Questa ricetta è stata letta da 4815 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita