Elicoidali zucchine e panna

Questa ricetta è stata letta da 3091 persone

Particolare zucchine e panna - La cucina di nonna Rita


Gli elicoidali con zucchine e panna sono un primo piatto veloce, facile e gustoso, adatto a grandi e piccini.

La pasta per noi italiani è qualcosa di sacro e non può mai mancare sulle nostre tavole: se non la mangiamo a pranzo è sicuramente presente a cena. Col caldo che ormai imperversa su tutta la penisola, si cercano piatti veloci e freschi ma senza rinunciare al gusto e questi elicoidali con panna e zucchine sono perfetti per accontentare tutti i gusti e poi possiamo arricchirli come preferiamo. Basterà aggiungere il proprio personale tocco: pancetta a dadini oppure prosciutto, ma anche così sono buone.

A me piacciono con tanto formaggio parmigiano grattugiato, che arricchisce il piatto in modo equilibrato.

Allora cosa facciamo? Andiamo a preparare i nostri elicoidali zucchine e panna.


Elicoidali zucchine e panna


Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar:  10 minuti
Tempo cottura:  15 minuti
Tempo totale:  25 minuti


Ingredienti

  • 300 gr di Elicoidali o altro formato
  • 3 zucchine genovesi di media grandezza
  • ½ cipolla.
  • ½ bicchiere di vino bianco.
  • Olio extravergine oliva q.b.
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • 200 ml Panna da cucina

Preparazione

  • Spuntiamo e laviamo con cura le zucchine, tagliamole a tocchetti, oppure, se preferite, tagliamole a rondelle o à la julienne. Io le ho tagliate a rondelle, con la mandolina, piuttosto sottili: così cuociono più velocemente. In una padella mettiamo due cucchiai di olio evo e lasciamo scaldare, poi aggiungiamo la cipolla tritata finemente e lasciamo imbiondire, dopodiché aggiungiamo le zucchine.Facciamo rosolare la zucchina qualche minuto a fiamma vivace e poi sfumiamo con il vino bianco, lasciamo evaporare. I tempi di cottura possono variare in base al metodo e alla dimensione dei pezzi: lasciamo cuocere finché i tocchetti o le rondelle non si saranno ammorbidite, girando di tanto in tanto. Per evitare che gli ortaggi si brucino, possiamo aggiungere qualche mestolo di acqua. o un mestolo di brodo e lasciar asciugare. Regoliamo di sale e, se lo gradite, pepe nero.
  • Durante il periodo di cottura delle zucchine, portiamo l’acqua, per la cottura della pasta, ad ebollizione, versiamo la pasta e saliamo. Scoliamo la pasta piuttosto al dente: scoliamola bene e versiamola direttamente nella padella con il condimento. Saltiamo per qualche minuto la pasta a fiamma media, mescolando bene tutti gli ingredienti. Aggiungiamo la panna da cucina e continuiamo a mescolare, finché tutto non sarà ben amalgamato.
  • Mentre la pasta è ancora caldissima, aggiungiamo una generosa spolverata di Parmigiano grattugiato e mescoliamo.
  • Servite caldo.

I consigli di nonna Rita

Questa ricetta è l’ideale in estate, poiché la zucchina è di stagione da Giugno a Settembre. È un ortaggio fresco e ricco di acqua che, abbinato con la panna, sa creare uno sfizioso insieme, cremoso e invitante.
Il piatto può essere arricchito aggiungendo qualche ingrediente supplementare o qualche spezia: per esempio si possono aggiungere piselli del prosciutto cotto a dadini.
O ancora possiamo condire con lo zafferano che darà, non solo un aroma unico al piatto, ma gli conferirà anche più colore e vivacità.
Se amate, invece, il gusto piccante, aggiungete del peperoncino rosso o del pepe bianco.


Questa ricetta è stata letta da 3091 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita