Crocchette sfiziose con prosciutto e formaggio

Questa ricetta è stata letta da 3210 persone

Crocchette sfiziose con prosciutto e formaggio - La cucina di nonna Rita

Crocchette, e si pensa subito alle crocchette di patate o di verdure, e perché invece non farle con il pane per tramezzini?

Queste crocchette racchiudono un cuore filante avvolto nel prosciutto e nel formaggio, fritte nell’olio bollente per diventare uno sfizioso antipasto ma anche un secondo ricco e prelibato.

Ottima idea anche per un piccolo rinfresco, basterà servirli su uno stecco, o in piccoli coni di carta, per avere un finger food diverso dal solito.

Molto semplici da preparare, basterà assemblarle in anticipo e tenerle in frigo fino al momento di friggerle.

Allora andiamo in cucina per preparare le crocchette sfiziose con prosciutto e formaggio o con quello che più vi piace


Crocchette sfiziose
con prosciutto e formaggio


Portata: Antipasti – Secondi – Piatto unico
Difficoltà: Facilissima
Porzioni: 4
Tempo prepar:  10 minuti
Tempo cottura:  5 minuti
Tempo totale:  15 minuti


Ingredienti


  • 4 fette di pane per tramezzini
  • 150 g di affettato (prosciutto cotto,mortadella ecc)
  • 150 g di formaggio filante a fette sottili (no mozzarella)
  • pangrattato q.b
  • 2 uova
  • un cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale q.b
  • olio di semi di arachidi o di oliva per friggere

Preparazione


  • Mettiamo sul piano da lavoro le fette di pane per tramezzini e stendiamole leggermente in lunghezza e in larghezza con il mattarello.
  • Su ogni fetta disponiamo una fetta di prosciutto o altro affettato e una fetta di formaggio.
  • Tagliamo a metà ogni fetta.
  • Adesso arrotoliamo le fette facendo attenzione a romperle e cercando di arrotolarle strette il più possibile.
  • Tagliamo a metà il rotolino ottenuto.
  • In un piatto battiamo le uova aggiungiamo un pizzico di sale e il cucchiaio di parmigiano e bagniamo ad una una le crocchette, molto bene, soprattutto nei laterali.
  • Passiamo le crocchette nel pangrattato assicurandoci che le estremità siano ben sigillate.
  • Mettiamo in una padella a bordi alti abbondante olio di arachidi o di oliva e facciamolo scaldare. Per sapere se l’olio è pronto, mettiamo dentro un pezzetto di pane o la punta di uno stecchino: se fa le bollicine allora vuol dire che olio è alla giusta temperatura. Oppure, se lo possedete, utilizzate un termometro da cucina e fate arrivare la temperatura a circa 170°C.
  • Cuociamo le crocchette un po’ per volta a fiamma media, muovendole spesso, in modo tale da farle dorare su tutti i lati. Quando saranno dorate scoliamole e disponiamo su carta fritti per togliere l’olio in eccesso.
  • Serviamo le crocchette calde.

Questa ricetta è stata letta da 3210 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita