Crema di lenticchie

Questa ricetta è stata letta da 1802 persone

Crema di lenticchie - La cucina di nonna Rita

La crema di lenticchie è un piatto della tradizione per chi ama i sapori di una volta di preparazioni con ingredienti naturali.

Le zuppe calde sono le protagoniste della stagione invernale: scaldano il cuore e non solo, un vero confort food.

La crema di lenticchie è anche un piatto raffinato e gustoso, inoltre i legumi sono un classico della cucina mediterranea e sappiamo tutti che sono un valido aiuto per mantenersi in forma e per mangiare sano, sopratutto dopo le abbuffate dei giorni festa appena conclusi.

Perché la cucina della nonna non è solo gusto … ma anche salute!


Crema di lenticchie


Portata: Piatto unico
Difficoltà: Moderata
Porzioni: 4
Tempo prepar:  10 minuti
Tempo cottura:  50 minuti
Tempo totale:  1 ora

Considerate una notte di ammollo delle lenticchie prima di preparare la crema.


Ingredienti


  • 400 gr lenticchie secche oppure in scatola
  • 1 cucchiaino e 1/2 di cumino
  • 125 gr yogurt bianco senza zucchero
  • 2 cipolle
  • 1 carota
  • 1 porro
  • 2 spicchi aglio
  • 2 tuorli uovo
  • 1 mazzetto di odori: timo, maggiorana, alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 75 gr burro
  • 1 lt brodo vegetale
  • zucchero semolato q.b
  • sale e pepe q.b

Preparazione


  • Sciacquiamo le lenticchie e lasciamole a bagno per una notte. Se utilizziamo quelle in scatola già cotte, saltiamo questo passaggio.
  • Puliamo le cipolle e affettiamone una molto finemente, l’altra stecchiamola con i chiodi di garofano; mondiamo e tagliamo finemente anche la carota e il porro.
  • In una pentola facciamo sciogliere parte del burro e rosoliamo la cipolla steccata con i chiodi di garofano, l’aglio pestato, il mazzetto di aromi, il porro e la carota.
    Versiamo 2 mestoli di brodo vegetale, abbassiamo la fiamma e, dopo 10 minuti, uniamo le lenticchie, scolate dall’acqua di ammollo, e aggiungiamo il restante brodo vegetale.
    Lasciamo cuocere per 30 minuti a fiamma moderata, mescolando ogni tanto.
  • Passati i 30 minuti, con un minipimer passiamo le lenticchie, insaporiamo con il cumino, saliamo e pepiamo.
  • Battiamo i tuorli di uovo con lo yogurt e mescoliamo molto bene usando una frusta. Uniamoli alla crema di lenticchie.
  • Facciamo rosolare la cipolla, precedentemente affettata, nel burro restante con un pizzico di zucchero e aggiungiamo al composto.
  • Servire la crema calda accompagnandola con fette di pane casereccio.

Questa ricetta è stata letta da 1802 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Potrebbero interessarti anche...

error: La cucina di nonna Rita